14/11/2019

Far nascere: una storia di genere dell'ostetricia



Sabato 16 alle ore 14.00 nell'Aula Milani dell'Ospedale Maggiore Policlinico di Milano  l'autrice Paola Cosmacini presenterà il suo libro "Un legame sottile. Madame Boivin, Monsieur Tarnier e l'ostetricia", una storia francese del XIX secolo su un aspetto fondante della vita: il venire al mondo, la nascita, il nascere.

Nella provincia rurale e soprattutto a Parigi si viene guidati in angoli talora ancora presenti e da riscoprire. E attraverso le vite e le opere di Marie-Anne Boivin e di Stéphane Tarnier si ricostruisce un passaggio epocale del modo di nascere: da arte secolare sviluppata nella pratica, tutta al femminile, delle levatrici ai primi apporti della nascente specialità ostetrico-ginecologica, subito rigorosamente difesa dal monopolio della scienza medica maschile. Un'indagine storica, che porta l'attenzione sul ruolo delle donne, svolta con la sensibilità di un medico donna. Ma anche un movimentato racconto fatto di ricerche e di rimandi letterari, scritto con l'intento di portare un particolare aspetto della storia della medicina alla ragione, ma anche al cuore di chi legge.

Per maggiori informazioni cliccare QUI.